Condannato


Non ci sei.
Cosa ho fatto? Lo sapevo, ma non potevo, lo capirai che non volevo questo?
Solo un altro bacio. Il tuo odore mio Dio, fammi sentire la sua pelle, un’ultima volta abbi compassione!
Sarò forte, mentre il terrore mi assale, non ho più saliva, non riesco a chiudere le palpebre, ho già indosso l’ultima espressione che resterà sul mio volto cereo?
Perdonami mamma, ti prego, perdonami per questo, non volevo.
Fai che siano forti ti prego, mi vergogno per il dolore che arreco.
Ho le mie vite da scontare, quelle che ho tolto.
Punisci me, eppure sono loro a pagare, le persone che ho amato, pagheranno per le mie colpe.
Ho paura, una paura che mi toglie ogni controllo, le mie viscere mi abbandoneranno.
Non hanno nulla, il loro sguardo è completamente privo di ogni umana comprensione.
Dove Sei?
Ho bisogno di Te.
Non abbandonarmi, anche se ho sbagliato, Ti prego non lasciarmi.
Sarà atroce e non posso illudermi del contrario, sarà peggio di come posso immaginarlo.
Anche loro ti sono figli?
Anche loro e io: cosa sono?
Non importa, basta che Tu stia con me fino all’ultimo mio respiro e ti prego portami al sicuro, lontano.
Con Te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...