Il Liebster Award colpisce ancora e a colpire é l’ Amicia!


Eh sì, la mia cara Amica (http://ilblogpeloso.wordpress.com/) , o Amicia come ci si chiama tra noi, è tornata alla maison e mi rinomina a sua volta! innanzitutto Bentornata, Micie comprese 🙂

Ora, sono lieta di rispondere alle tue domande, spero di riuscire al massimo dell’onestà!

  1. Gli animali come li consideri?
  2. Come carattere sei gatto o cane?
  3. Un nome adatto ad un gatto?
  4. A quale genere umano sei allergico?
  5. Se mi inviti a cena, cosa mi cucini?
  6. Scrivi online per te stesso o per essere letto?
  7. E’ di moda condividere tutto sui social, se lo fai mi spieghi il senso di ciò?
  8. Hai di fronte chi ti ha fatto del male, cosa gli diresti?
  9. L’aspetto più bello e il più brutto della vita?
  10. Hai un consiglio di vita da darmi? :)

Ecco me:

  1. Considero gli animali parte del mondo, vita e poi, nel mio sentire, trovo affascinante osservarli, ci potrei passare le ore. Ho avuto nell’ordine dalla mia nascita:un cane e un gatto,un gatto, un coniglio e una cavia, un gatto, due tartarughe e due pesci rossi.. e a volte mi sento osservata…. sarò affascinante?
  2. Gatta (Felina)! Faccio le fusa e poi arruffo il pelo, mi stendo al sole beata e un attimo dopo balzo su e me ne vado. Voglio coccole, ma se non è il momento con un graffio te lo faccio capire. Gioco da sola, mi perdo nei miei pensieri e quando sto tra estranei mantengo una parvenza di sicurezza, ma agito la coda.
  3. I nomi dei miei gatti sono stati: Lilli e Max. Adatti?
  4. Al pettegolo dal pelo lungo, gli si arruffa sempre e mentre annusa il sedere degli altri, ha le sue cosacce attaccate al didietro! 😉
  5. Wow… Allora, dal momento che finalmente ho imparato a fare il pane bene (con vari stadi di panificazione): pane fatto da me, gli gnocchi di patate al ragù, o al pesto, gamberoni alla mia maniera (un po’ piccanti e un tocco segreto di burro) e una fragrante crostata alla marmellata di lamponi. Insomma tutto passa dalle mie mani per comunicarti il mio affetto.(ho scordato il contorno.. fagiolini e patate novelle saltate)
  6. Onestamente, per me stessa, ma ho da tempo imparato ad amare chi mi legge, profondamente, e tengo sempre in considerazione anche l’unico lettore che passerà di qua: scrivendo onestamente ciò sento, cercando di non spiegarmi, ma di esprimermi e lasciare libere le emozioni altrui sulle mie parole. Non scriverò mai ciò che penso voglia essere letto, per me sarebbe una sterile prostituzione del pensiero.
  7. Ah, che dolore! Penso che ciò che materialmente faccio ogni minuto sia terribilmente noioso, perché tediare gli altri? Invece di scrivere emozioni, storie, sarebbe meglio se scrivessi che sto sul divano davanti al pc, con la musica di sottofondo, piove, ho mangiato a sazietà e ora spero che figli e amico non mi distruggano casa? Le foto mi piacciono, senza didascalie magari e i blog, i siti tipo deviantart.. insomma l’espressione di sé, non il copia e incolla di sé.
  8. Direi … Come stai? e poi ascolterei le solite parole… una figlia cos’altro può fare?
  9. La vita stessa e ogni forma di amore. gli abbracci stretti, i baci, gli sguardi e ogni risata con la gola aperta.. l’aspetto brutto…la morte, la perdita e il rifiuto, in ogni forma, anche nella frecciata gratuita che mi spacca la pelle.
  10. Io non ho da darti consigli, ma sai che faccio il tifo per te, sempre! Perciò ascolta bene: la tua salute, innanzitutto e so che fai del tuo meglio per dare te stessa alle persone che ami e ricorda CHE TI AMANO. Sii te stessa così, sempre e al mondo ci sarà sempre una Amica Vera.

Liebster Award II (la vendetta..di Franci :p)


liebster award

Cara Franci, mi nomini a tua volta: beh, grazie! Wow!

Allora, dal momento che ho già preso, già nominato… non mi resta che rispondere alle tue 10 domande, sono qualcosa di te che portano a me:

1. Qual’è il tuo piatto preferito?

2. Qual’è l’imprecazione che dici più spesso?

3. Quale viaggio vorresti fare?

4. Dichiarare o attendere?

5. Qual’è un rimpianto che hai?

6. E la tua gioia più grande?

7. Cosa compreresti se non avessi nessun limite economico?

8. A chi faresti una telefonata ora?

9. Dove hai dormito la scorsa notte?

10. Che cosa hai da dirmi ora??

ih, ih, ih.. emoziooone, diamoci da fare!

  1. uno, eh? risotto fatto bene, col brodo vero (quello che va almeno tre ore),mantecato bene, partendo dal soffritto sciolto con pazienza, fuoco dolce, e poi i chicchi che scrocchiano; una spruzzata di vino bianco, sfumato bene; poi, mestolate di brodo e vai di polso. Ancora al dente, un tocco di burro, gloriosa spolverata di parmigiano, fuori dalla fiamma, e girata, copri e porti in trionfo!
  2. qui mi fai fare una figura esemplare, educativa: voltata di schiena, da sola in qualunque stanza sia sola, preferisco un bel “mavaffanculo va’! ” o un orrendo arrabbiatissimo “ma porca di quella troia zozza!”. e’ una vera confessione questa… mi scuso, posso dire che mi fanno arrabbiare tanto, a volte
  3. un tempo avrei detto a occhi chiusi : Australia! Però, ora, subisco il fascino dei paesi del nord Europa. Islanda al momento.
  4. Attendo per carattere e poi non dichiaro:vomito!
  5. La scuola, la scuola sempre! (la non conclusione degli studi)
  6. Il primo vagito, la bocca sul seno e io che nutro la mia creatura perfetta
  7. Siamo pratici: una casa mia, tutta mia, con un terreno attorno mio, che ci faccio quello che pare a me e non devo chiedere mai!
  8. Odio il telefono, lo odio davvero, è un mio grande limite psicologico, anche fosse la persona che adoro di più, quando suona mi devo dire “forza, dai, rispondi, ce la puoi fare!”. mia nonna comunque.. con lei non era un problema
  9. nel mio letto, girandomi e rigirandomi, sentendo rumori, ascoltando i respiri degli altri
  10. mi sono divertita, grazie! ho capito un po’ più di te e ti ho offerto un po’ più di me: la parte bella di questo premio!

Liebster award per Racconti e Ciarle


liebster award

 

Grazie Jacopo!

Ho trovato questa sorpresa graditissima: “Ciao,
ho nominato il tuo blog al Liebster Award (http://jacopomarocco.wordpress.com/2014/02/15/nomination-liebster-award/): sicuramente già sai di cosa si tratta, in ogni caso è tutto spiegato nel post.
Ciao
Jacopo”

Non me l’aspettavo e ne sono lieta, Il Liebster Award è un riconoscimento per blogger dai blogger, perciò spontaneo, e permette di far conoscere i blog che ci piacciono agli altri blogger. Apprezziamo e promuoviamo !

Riporto le regole dal post di Jacopo per il Liebster Award:

Ringraziare e rilinkare il blogger e il suo blog di chi presenta la candidatura;
Rispondere alle 10 domande poste da chi mi ha nominato;
Nominare altri blog con pochi followers;
Proporre ai tuoi candidati 10 domande;
Andare sui singoli blog e comunicare loro la nomina.

  1. Perché un blog?
  2. Chi ti credi di essere?
  3. Hai mai visto LOST?(Se no, non proseguire neanche)
  4. Una cosa che non rifaresti mai più?
  5. Andare o restare?
  6. Autore preferito?
  7. Libro preferito?
  8. Racconto o romanzo?
  9. Anche tu trovi patetiche il 95% delle pubblicità?
  10. L’ultimo sogno che hai fatto?

Ecco me:

  1. Un blog per avere un posto mio, un giardino  “segreto”, in cui coltivare fantasie, pensieri e ogni istinto di vomitare ciò che mi comprime il petto. Senza più disboscare foreste inermi.
  2. Una mente febbricitante a tratti con spunti di banalità imbarazzante.
  3. Visto, fino a che vederlo è diventato faticoso, fino a che LOST era il mio tempo.
  4. Perdere un bene prezioso per educazione, e quel bene quando è perso è per sempre.
  5. Andare sempre avanti restando per chi ha bisogno di me punto fermo.
  6. Istintivamente King, il Re Rosso, perché  mi ha influenzato e ha dato alla passione di scrivere un senso, facendomi capire che è difficile, e che bisogna aver rispetto di chi legge.
  7. Il profumo di Patrick Süskind, estasi e tormento, un viaggio che resta e non risolve il tumulto che si ha dentro, lo esprime.
  8. Romanzo, per fame, racconto per piacere.
  9. Odio la pubblicità perché mi molesta, apprezzo la mente creativa che va oltre e ci mette del proprio facendomi sorridere.
  10. Un corridoio bianco, gente estranea e familiari: porte aperte su stanze candide e una vecchia zia che piange il morto con la figlia: chiedo a Lui se è il caso di avvicinarci, ma lui risponde che non ci riguarda e il cammino prosegue in silenzio. (vero e perciò non commento)

Ora le mie nomine! Siccome sono libera, mi concedo di essere di parte e ci metto pure l’affetto 😉

  1. Il Blog Peloso di Figaro, Magò e Mia
  2. La Franci R.
  3. Samanta Giambarresi
  4. Latex and Lollipops
  5. Pensieri liberi.. ma non troppo..
  6. Marco Gasperini
  7. Suoni e Passioni
  8. Manutheartist
  9. ….NITHAEL e KYRA…Blog di Marcello e Laura
  10. Scrivere creativo

 

Ecco, le mie 10 domande a cui rispondere:

  1. Perché scrivi?
  2. Qual è il tuo sogno ricorrente?
  3. Chi saresti se potessi reinventarti?
  4. Qual è la canzone che cerchi quando hai la tempesta dentro?
  5. Il bacio più bello della vita?
  6. In quale romanzo vorresti vivere?
  7. Quale libro salveresti se fosse l’unico da salvare al mondo?
  8. Cosa ti spinge ad andare avanti ogni giorno?
  9. Cosa pensi di me?
  10. Cosa vuoi che io sappia di te?