In orbita col botto


Il mondo si è fermato,
Così, di botto.

Uno stop improvviso:
Tump! Pam! Rotto!

Parto in orbita,
ma è un singulto
uno sputo
che si lancia
come un colpo
potente
di mazza!

Un grido degno
del miglior ritratto
un fantasma sghembo
con il volto sfatto.

Grido eppur non suono
arranco
scalcio
graffio…

cerco un appiglio
un salvagente
che mi sostenga
tra le stelle.